XXXV Congresso Nazionale

7 Maggio 2024, pubblicato da

Si è svolto, il 4 e il 5 aprile scorsi, nella splendida cornice del Grand Hotel Vittoria a Montecatini, il XXXV Congresso Nazionale dell’Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra. L’evento ha visto la partecipazione di quasi 150 delegati provenienti da altrettante Sezioni ANMIG sparse su tutto il territorio nazionale ed è stato caratterizzato da un piacevole clima di unione e fratellanza fra i presenti. Il Congresso Nazionale infatti non è una quermesse meramente burocratica necessaria alla rielezione delle nuove cariche sociali che dirigeranno l’ANMIG per i successivi quattro anni, ma rappresenta soprattutto un momento di incontro fondamentale fra gli associati di ogni parte d’Italia nel quale condividere le esperienze maturate sul territorio e ridare slancio a quegli ideali che, ormai più di 100 anni fa, ispirarono la nascita dell’Associazione.

Alla seduta di apertura del giorno 4 aprile hanno preso parte e sono intervenute, dopo aver ascoltato la relazione del Presidente Claudio Betti, numerose autorità come il Sindaco di Montecatini Luca Baroncini, il Generale Domenico Rossi in rappresentanza del Ministero della Difesa, l’Assessore a Istruzione, Formazione Professionale, Università e Ricerca, Impiego, Relazioni Internazionali e Politiche di Genere per la Regione Toscana Alessandra Nardini, il Portavoce del Presidente della Regione Toscana Bernard Dika, l’ex Procuratore Generale Giovanni Salvi. Anche la Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane è stata più che degnamente rappresentata grazie all’Onorevole Claudio Maderloni (ANPI), al Dott. Paolo Rossetti (FIVL), al Consigliere Nazionale ANVCG Aurelio Frulli, al Presidente ANCR Prof. Antonio Landi, al Consigliere Nazionale ANFCDG Cav. Loredano Petronici, al Presidente della Sezione ANEI di Firenze Mauro Perini ed al Consigliere Nazionale ANPC Aladino Lombardi.

Ad aprire il Congresso, subito dopo l’Inno nazionale e la Preghiera del mutilato letta dalla socia storica Linda Pastore, è stata la proiezione di una pellicola  del 1946, rinvenuta negli archivi del Comitato Centrale, dal titolo “La Vita risorge”, restaurata e riversata in formato digitale dall’Istituto Luce. Un cortometraggio assolutamente inedito commissionato dall’Anmig al regista Ugo Amadoro per i 30 anni del nostro amato Sodalizio.

Nella giornata successiva, quella del 5 aprile, di seguito al prezioso contributo offerto dai delegati ANMIG arrivati da tutta Italia tramite i loro interventi, si sono svolte, in piena serenità, le operazioni elettorali che hanno portato alla nomina dei nuovi componenti gli Organi Centrali e sono culminate nella riconferma per acclamazione del Presidente Nazionale uscente Claudio Betti. A chiudere l’evento, il meraviglioso concerto della Banda Provinciale di Pistoia, diretta dal Maestro, nonché Presidente della Sezione ANMIG di Valdinievole, Marco Bartolomei.

 

(Per tutte le immagini dell’evento clicca qui)