Una roccia del Carso donata al sindaco di Montesilvano

Regione:

11 Giugno 2015, pubblicato da

MONTESILVANO – In occasione del XXXIII Congresso Nazionale Anmig, i Mutilati ed Invalidi di Guerra del Friuli Venezia Giulia con i Presidenti Provinciali di Udine, Enzo Forgiarini, di Pordenone, Cesarino Del Ben, di Gorizia-Monfalcone Ermando Ferletic e di Trieste, rappresentato dal Presidente Regionale prof. Giovanni Picco hanno portato al Sindaco di Montesilvano una roccia del Carso di Castagnevizza donata dagli invalidi di guerra del Litorale Sloveno al fine di ricordare i numerosi caduti ed invalidi di guerra dell’Abruzzo e di tutti i Paesi d’Italia inviati a combattere le cruente 11 battaglie dell’Isonzo.

Molto apprezzato il gesto dell’Alpino di Pordenone Cesarino Del Ben che ha omaggiato il Sindaco di un gagliardetto e di un libro sugli alpini.

I convenuti da tutti i centri d’Italia per assistere ai lavori del Congresso hanno manifestato il desiderio di conoscere le nostre contrade per ricordare gli eventi del 1915/1918, e di poter visitare questi luoghi assieme ai giovani delle loro terre.