San Possidonio ricorda Gina Borellini

Regione:

11 Novembre 2019, pubblicato da

A San Possidonio (MO), domenica 27 ottobre è stato inaugurato il Bassorilievo dedicato a Gina Borellini, in occasione del centenario dalla sua nascita.
Erano presenti all’evento il sindaco di San Possidonio Carlo Casari, il responsabile territoriale ANPI Alfredo Roversi, la partigiana Aude Pacchioni , l’assessore alla Cultura della Regione Emilia Romagna Massimo Mezzetti. Adriano Zavatti, Presidente di ANMIG Modena, ha partecipato alla manifestazione assieme alla vice Presidente Maria Grazia Folloni, richiamando, in un breve indirizzo di saluto, i trent’anni di presidenza di ANMIG Modena di Gina Borellini, dopo i difficili anni della ricostruzione, in cui l’Associazione si riapriva alla vita democratica. Furono anni nei quali, questa nobile figura di donna e patriota seppe infondere in tutti quell’entusiasmo e quella forza di volontà, che a noi, figli ed eredi di questa tradizione, sono di esempio, per tenere alti gli ideali di pace, democrazia, giustizia, libertà e solidarietà, attraverso la conservazione e la diffusine della Memoria dei sacrifici dei nostri Padri e delle nostre Madri.
A seguito della commemorazione è stata inaugurata presso la Sala Consiliare del Municipio, la mostra “Un paltò per l’onorevole…un’eredità di tutti” curata da Barbara Pederzini e Caterina Liotti del Centro Documentazione Donna di Modena.