CASA MADRE ROMA 20 OTTOBRE 2017 ore 11 LIVE CONVEGNO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

casa-madre-mutilati-di-guerra

19 ottobre 2017, pubblicato da

CONVEGNO NAZIONALE “I GIOVANI E LA STORIA”: UN’ ESPERIENZA DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Venerdì 20 Ottobre 2017 Casa madre A.N.M.I.G., Piazza Adriana, 3, Roma

Il Convegno nasce dalla collaborazione tra l’associazione professionale “Organizzazione e Didattica della scuola” e l’A.N.M.I.G. di Modena. Ha come scopo precipuo approfondire l’efficacia dell’Alternanza scuola-lavoro, in particolare nello sviluppo di proficui rapporti tra il mondo della scuola e l’associazionismo, con riferimento alla conservazione e diffusione della Memoria storica, come base cognitiva su cui riflettere per affrontare i problemi della società attuale. A tal proposito, durante i lavori, saranno illustrate e proposte alla discussione, le esperienze svolte in alcune sezioni A.N.M.I.G. (Modena, Firenze, Pisa), i cui Soci e Sostenitori, nell’anno scolastico 2016-17, su base volontaria, si sono impegnati per accogliere studenti di vari istituti scolastici, lavorando sugli archivi e su altri peculiari aspetti delle attività associative. Ciascuna di queste esperienze è stata infatti improntata alla valorizzazione dell’Alternanza come strumento per recuperare e diffondere la Memoria, ottemperando in un modo nuovo e più coinvolgente, adatto alle giovani generazioni, a quelli che sono gli obiettivi statutari dell’Associazione. L’importanza di tali obiettivi e l’alto valore etico dell’Associazione impegnata nell’impresa, hanno spinto i soggetti coinvolti a costruire in questo Convegno un momento di comunicazione delle esperienze fatte, per diffondere il modello ad altre sezioni A.N.M.I.G. o ad altre realtà associative e ad altri Istituti scolastici. Nella nostra esperienza, la Storia, ricostruita attraverso le singole storie personali degli ex Combattenti e dei Mutilati, attraverso le emergenze artistiche delle Case del Mutilato e lo studio dei Documenti tratti dagli Archivi delle varie Sezioni, attraverso il censimento delle “Pietre della Memoria” si è trasformata in un’esperienza di ricerca documentale, viva e partecipata. Con analogo obiettivo, alla fine del primo anno di esperienza, l’associazione O.D. e l’A.N.M.I.G. di Modena, hanno voluto raccogliere nel volume: “I GIOVANI E LA STORIA UN’ESPERIENZA DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO”, edito da Euroedizioni, Torino, l’intero percorso, dai momenti di ideazione del Progetto, fino al lavoro conclusivo degli studenti. Si tratta di un libro ricco di spunti e di documentazione sul piano operativo e stimolante sul piano teorico, che si offre come modello esemplificativo di Alternanza, in grado di coniugare, in piena sinergia, intenti ed obiettivi condivisi dalla struttura scolastica Liceale e dall’A.N.M.I.G. In perfetta linea con la legge regionale dell’Emilia-Romagna sulla Memoria (“Memoria del Novecento – Promozione e sostegno alle attività di valorizzazione della storia del Novecento in Emilia-Romagna”, Legge Regionale 3 marzo 2016, n.3”), il progetto, come già detto, viene presentato in ogni fase del suo sviluppo. La ricca documentazione illustra, oltre al lavoro degli studenti, la partecipazioni di esperti di diversi ambiti (dalla scuola al volontariato, all’Università, al Centro Documentazione Donna, ai Musei civici). La presenza di materiali diversificati e dei moduli allegati intende offrire un contributo concreto alla realizzazione di esperienze simili, per affrontare l’Alternanza scuola-lavoro in perfetta sintonia con gli obiettivi specifici del curricolo liceale. Sulla base degli elaborati prodotti sono stati in seguito organizzati momenti di presentazione pubblica, attraverso la partecipazione attiva degli studenti alle Assemblee A.N.M.I.G. e alle numerose Commemorazioni nel corso del 2017, anno in cui ricorre il centenario dalla fondazione dell’A.N.M.I.G., come restituzione alla Comunità del lavoro svolto nell’Alternanza.