Mostra itinerante su “La medicina veterinaria nella Prima Guerra Mondiale”

1-ANMIG-i-cani-r

29 settembre 2017, pubblicato da

Mostra itinerante “La Medicina Veterinaria nella Prima Guerra Mondiale” inaugurata a Matelica, sede della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Camerino, il 19 settembre 2017.
La Sezione ANMIG di Matelica ha collaborato all’allestimento della mostra producendo 5 poster tematici sull’impiego degli animali nella Prima Guerra Mondiale.
Ringraziamenti per il contributo sono giunti dal Centro Militare Veterinario, rappresentato dal Colonnello Mario Marchisio:”Particolarmente apprezzato è stato nella circostanza l’intervento dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra che, in piena sintonia con lo spirito dell’evento, ha messo a disposizione del materiale documentale sull’impiego degli animali nel primo conflitto mondiale ad integrazione dei pannelli espositivi della mostra.”
L’elogio rende la Sezione ANMIG di Matelica particolarmente orgogliosa perché il materiale documentario, pazientemente raccolto, è stato valorizzato e stimato sia da un settore dell’Esercito Italiano, che dall’Università di Camerino e speriamo anche dal pubblico che visiterà l’esposizione itinerante che sosterà a Matelica fino al 14 ottobre per proseguire nelle sedi universitarie di Perugia, Pisa, Bologna, Parma, Milano, Torino, Bari, Messina, Padova, Sassari, Teramo per gran parte del 2018.
I 5 poster tematici:

L’impiego degli animali:I CANI

L’impiego degli animali: TRUPPE A CAVALLO

L’impiego degli animali: IN MONTAGNA

L’impiego degli animali: SOMEGGI

L’alternativa agli animali: TELEFERICA

 

Questo l’articolo apparso sul sito dell’Esercito Italiano

http://www.esercito.difesa.it/comunicazione/Pagine/Mostra-veterinaria-itinerante-170921.aspx