I nostri soci centenari

Lina  Gallini

Foto 2 Nel centenario della nostra Associazione ha compiuto 100 anni la vedova Tesconi/Gallini Genoveffa (foto) detta Lina, mamma di Gallini Franco, socio della Fondazione e Presidente dei Sindaci Revisori della Sezione di Aulla-Lunigiana. La festeggiata è stata premiata dal Presidente della Sezione Cav. Dino Gerini, con una medaglia celebrativa ed una pergamena a ricordo del felice evento. Tutto il paese di Ceserano, nel comune di Fivizzano, si è riunito a casa Gallini per i festeggiamenti del prestigioso traguardo della Lina.

 

 

 

Sincero Berardi

BERARDI 2Nella ridente cornice di Sant’Apollinare di Maiolo, in una giornata di serenità e gioia famigliare sono stati festeggiati i 100 anni del nostro Socio Sincero Berardi.
A festeggiarlo, oltre agli innumerevoli amici convenuti,  la moglie Luigia, i figli Graziella e Cleto ed i nipoti. Si è aggiunto ai già citati presenti anche il Socio Giafranco Di Luca, membro del Comitato provinciale,  che, a nome del Presidente della Sezione di Rimini dell’Anmig ha porto le più vive felicitazioni ed ha consegnato all’amico Sincero una pergamena appositamente redatta dall’Associazione. Auguriamo al festeggiato altri innumerevoli anni di serenità e felicità assieme ai propri cari.

 

 

 

Prof. Domenico Bo

carta pres_0002L’assemblea regionale piemontese si è riunita in via straordinaria per festeggiare degnamente i 100 anni del prof. Bo al quale è stata conferita una medaglia dal sindaco Piero Fassino ed un attestato di benemerenza dal Presidente nazionale.

 

 

 

 

 

Cav. Donato Innocenzio

image2 La sezione Anmig di Melfi ha festeggiato i 102 anni del socio Innocenzio nella sua
abitazione nel Comune di Barile (PZ) con l’augurio di una felice continuazione degli anni avvenire.

(Nella foto, da destra verso sinistra, il nipote Saverio, il Sindaco di Barile Antonio Murano, il festeggiato, il Presidente Anmig di melfi Michele Pastore e l’economo Enrico Canadà)

 

Giuseppina Forlese Filolungo

G. ForleseCircondata dall’affetto dei familiari, la socia Giuseppina Forlese, vedova Filolungo,  ha festeggiato  il suo 100° compleanno. Il Consiglio Direttivo le ha fatto giungere una torta con gli auguri più sentiti di tutti i soci della sez. ANMIG di Foggia.
Anche il Presidente Regionale dell’ANMIG di Puglia, avv. Nicola Bufi, si è fatto presente con un lettera in cui, tra l’altro diceva:
“Carissima sig.ra Giuseppina, … compiere 100 anni è un traguardo riservato a pochi eletti e Tu sei tra questi! Hai vissuto gli anni bui della Guerra, gli anni della ricostruzione, gli anni del benessere e questi anni di incessante crisi economica, che toccano tutti noi e, soprattutto, i giovani d’oggi. Ed è proprio per questo motivo che mi piace pensare a Te ed al Tuo esempio di sana longevità, come il miglior incoraggiamento possibile, rivolto alle nuove generazioni, per superare con slancio questo momento storico. La Tua generazione, che pure ha vissuto la fame e la miseria, ha avuto la capacità e la determinazione di rimboccarsi le maniche e lavorare per costruire (o ricostruire) un futuro per sé e per i propri figli. Valga per tutti l’esempio dei nostri soci storici: tanti Invalidi di Guerra (tra cui il Tuo compianto marito, Mario Filolungo), di ritorno dal Fronte, non si rassegnarono passivamente alle proprie mutilazioni ed invalidità, né chiesero compassione o sussidi dallo Stato, ma solo di poter dare il proprio contributo lavorativo alla Nazione ed alla sua rinascita.
Ebbene, quello spirito che guidò allora la Tua generazione, oggi dovrebbe guidare tutti noi! È giusto, quindi, che questa speciale ricorrenza sia onorata nel migliore dei modi – non solo per farTi i nostri migliori auguri di buon compleanno, ma per dirTi tutti insieme GRAZIE! Grazie per il Tuo esempio, grazie per la Tua storia (che poi è la nostra storia), grazie per quella fiera ed orgogliosa generazione di Italiani che rappresenti, ….Grazie ancora! E tanti affettuosi auguri, a nome di tutto il Comitato Regionale Anmig della Puglia. Ed un caro saluto a tutti Voi, carissimi amici della sezione di Foggia ed in particolare all’economo, dott. Mario Filolungo, degno discendente della festeggiata e del suo amato marito”.

Michele Mastrorilli

DSC_0823Il nostro Socio Mastrorilli presso la Chiesa di San’Eusebio, assieme ai suoi familiari, ha festeggiato i suoi primi cento anni.
Per tale occasione, il genero ha espresso il desiderio della presenza alla cerimonia di una delegazione Anmig con il labaro della sezione di Genova.

 

 

 

Domenico Di Gaspare

Foto2 Di Gaspare DomenicoReduce della campagna di Russia sul fiume Don, ha partecipato alle operazioni in prima linea nel periodo che va dal 28/06/1942 al 20/08/1942 come facente parte del 53mo reggimento fanteria-Divisione Sforzesca-. Ferito combattendo in prima linea sul fronte  “ansa del Don” il 15.08.1942, gli è stata riconosciuta la croce al merito di guerra.

 

 

 

 

Prof. Luigi Curatolo

curatoloI cento anni del prof. Curatolo di Santa Caterina con accanto il Presidente della sezione di Caltanissetta, una nipote ed il giovane segretario economo. Curatolo è stato festeggiato dal sindaco, da tutti i cittadini e dalle Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

 

 

 

Aldo Giribaldi

image7L’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra di Alba ha festeggiato il centesimo compleanno del Cav.  Aldo Giribaldi Reduce della Campagna di Russia. La delegazione Anmig era composta dal Presidente Regionale Vittorio Robusto, dal Vice Presidente Sezione di Torino Michele Manzitti e dal Consiglio Direttivo della Sezione di Alba.
L’avvenimento ha avuto una buona riuscita grazie alla collaborazione dell’Associazione Alpini di Rodello e del loro Presidente Guido Drocco. Il nostro Presidente Regionale Comm. Vittorio Robusto ha fatto dono di una pergamena all’Alpino Aldo Giribaldi per il suo traguardo dei cento anni.

 

 

Luigi Campanerut

DSC_2319

Domenica 22 marzo il piccolo centro di Cinto Caomaggiore si è svegliato tutto in fiore. Da qualche anno per annunciare la primavera i paesi si colorano e si riempiono di fiori in ogni loro angolo.
Quest’anno, tuttavia, Cinto Caomaggiore e la sua comunità hanno un motivo in più per abbellirsi e festeggiare: il compaesano Campanerut Luigi, infatti, è arrivato al bel traguardo dei suoi primi cento anni di età. Al giorno d’oggi può essere una notizia normale ma è pur sempre una grande vittoria. Noi della Sezione Mandamentale di Portogruaro dell’A.N.M.I.G. siamo orgogliosi di annoverare Luigi tra i nostri soci e, per rendere più significativa la giornata del centenario, il giovane neo Presidente Davide Andretta, il Presidente onorario Bruno Tavoso e il consigliere Altinio Luvisutto si sono recati presso l’abitazione del festeggiato e con la solennità necessaria hanno consegnato al Campanerut una targa per ricordare la sua fedeltà all’Associazione. Il Presidente ha ricordato le vicissitudini e le sofferenze patite dal prode soldato durante la Seconda Guerra Mondiale. Ferito, infatti, il 5 luglio 1942 il caporale Campanerut ottenne la Croce al Valor Militare per quanto fatto durante il conflitto.
Tanti ricordi riaffiorano e, se pur raccontati più volte, ancora adesso essi sono rivissuti con lo spirito e la forza del soldato che ha risposto alla chiamata per la difesa della propria Patria.
La consegna della targa al socio più storico della Sezione è stato un momento particolarmente toccante perché effettuata in presenza della Bandiera associativa retta dal consigliere Luvisutto.
Anche i rappresentanti del Comune di Cinto Caomaggiore, con a capo il Sindaco, hanno omaggiato il neo centenario Campanerut con il classico brindisi beneaugurante invitando tutti gli intervenuti a ritrovarsi nei prossimi anni per festeggiare i nuovi traguardi di Luigi.
Da tutti i partecipanti alla festa è stato rivolto un caloroso ringraziamento all’ A.N.M.I.G. di Portogruaro, in modo particolare dallo stesso socio Campanerut che ha elogiato non solo i tre convenuti ma tutta la Sezione da essi rappresentata.

Callisto Carini

foto3

Circondato dall’affetto di familiari ed amici, il socio Callisto Carini ha festeggiato, a Fiorenzuola d’Arda dove riesiede, il suo 100° compleanno. Al socio, insignito della Medaglia d’onore, va la stima e l’amicizia della Sezione Anmig di Piacenza.

 

 

 

 

 

Maria Consiglia Antonino

image

La Signora Maria Consiglia Antonino, nostra socia, ha festeggiato il centesimo anno di vita. In tale occasione l’Anmig di Sessa Aurunca – Caserta, nel porgerle gli auguri, le ha consegnato un attestato di fedeltà.

 

 

 

 

 

Maria Gioielli

image4

La sezione di Alba, rappresentata da Marco Bongiovanni  e Giancarlo Giribaldi, ha festeggiato la Signora Maria Gioelli Vedova Boella che ha raggiunto il traguardo di 103 anni. Il Presidente Giribaldi ha consegnato alla Signora Maria un Attestato e tagliato con lei la torta di compleanno.