copertina inventario 2 (Pagina 03)

Inventario – Casa Madre

Edito l’Inventario dell’Archivio storico del Comitato Centrale Anmig con documenti a partire dal 1917.

 

Archivio del Comitato Centrale dell’Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra (ANMIG) in Roma, Casa Madre, 1917 -2003

Il fondo raccoglie la documentazione relativa all’attività svolta dal Comitato Centrale dell’Ente. 
La documentazione dell’archivio risulta però lacunosa ed incompleta soprattutto per le serie riguardanti la gestione amministrativa e la contabilità.

È difficile ricostruire l’ordinamento e la gestione originaria dell’Archivio. Probabilmente, nei primi anni di vita dell’Ente la documentazione amministrativa e personale degli iscritti era raccolta in ordine cronologico, e frammista, si conservava separatamente solo il materiale contabile. Ad una prima ricognizione il materiale contenuto sembrava rispecchiare l’articolazione in serie, già riscontrata negli archivi di sezione precedentemente oggetto di intervento archivistico e il cui ordine vede il succedersi della documentazione relativa all’organo centrale dell’Associazione, cioè il Congresso. A seguire la documentazione a carattere amministrativo relativa alla serie dei registri di protocollo, agli atti per anno, a quelli per oggetto ed alle circolari, seguita poi dalle serie relative alla gestione delle attività dell’Ente e quelle relative alla contabilità. Infine, le serie relative a registri di natura diversa.

Sulla base di quanto detto per  l’Archivio Centrale sono state individuate 17 Serie:

Serie 1
Congressi Nazionali

La serie raccoglie le relazioni e i resoconti delle sedute del congresso.
Il congresso è l’organo supremo dell’Associazione, in base all’art.12 del “Testo unico dello statuto dell’Associazione nazionale fra mutilati e invalidi di guerra composto da 124 articoli”, DPR 30 maggio1950, n. 2444 (G.U. n. 171 del 28 luglio 1950); tale statuto è firmato da Luigi Einaudi e Alcide De Gasperi e conferma il precedente statuto del 1946; si riporta di seguito e per intero l’art. 12, capo I “del congresso”, titolo II “degli organi centrali “:

… Il congresso è costituito dai delegati di tutte le sezioni regolarmente costituite.
Esso rappresenta l’organo supremo della Associazione, e sono di sua esclusiva competenza:
a) le modificazioni dello statuto;
b) la nomina dei componenti del comitato centrale;
c) la nomina del collegio centrale dei sindaci.
Esso, inoltre, può deliberare su tutte le questioni attinenti alla vita associativa, e segnare le direttive per l’opera che gli altri organi debbono svolgere per il raggiungimento dei fini sociali.”
Il congresso si riunisce in via ordinaria ogni tre anni e in via straordinaria ogni volta l’associazione lo ritenga necessario, così come da statuto …

Serie 2
Statuti

Serie 3
Registri di protocollo

Serie 4
Comitato Centrale, Commissione Direttiva ed Esecutiva

Serie 5
Ente Casa Madre

Serie 6
Corte d’Onore e di Disciplina

Serie 7
Comitato di Liberazione Alta Italia – Anmig

Serie 8
Presidenza

Serie 9
Organi sociali periferici

Serie 10
Commissione per le modifiche allo Statuto

Serie 11
Attività promozionale e assistenziale

Serie 12
Fascicoli personali

Serie 13
Deleghe

Serie 14
Bilanci

Serie 15
Scritture contabili e dichiarazioni fiscali

Serie 16
Personale

Serie 17
Fondazione

Archivio della  Confederazione tra le Associazioni combattentistiche e Partigiane

Serie 1
Corrispondenza

Serie 2
Manifestazioni