Assemblea dei Soci a Bergamo

Bergamo_280516

16 giugno 2016, pubblicato da

La sezione di Bergamo ha tenuto la sua assemblea ordinaria con la gradita presenza del dr. Fugazza, consigliere nazionale, del signor Vignati, Presidente regionale e della signora Fragomena, segretaria dell’Anmig Regionale e Provinciale di Milano.

Dopo aver reso omaggio al monumento ai Caduti, alla presenza di un drappello di Alpini, come tradizione si è celebrata una Messa in suffragio dei Soci scomparsi, con la partecipazione del Coro polifonico di Albino e del Coro della Terza Università di Bergamo.

Si è proceduto poi all’assemblea, con la partecipazione e presenza di tre soci storici, Vincenzo Barca, classe 1923, Pier Francesco Goggi, classe 1921 ed Emilio Bertuletti, classe 1920, con loro circa una trentina fra vedove e familiari.

Il Presidente Barca nella sua relazione, ha messo in particolare evidenza la mancata presenza degli appartenenti alla Fondazione, rimarcando che, nella quasi totalità, sono stati iscritti dai padri o dai nonni e quindi non hanno purtroppo mai dato importanza al significato dell’adesione, trascurando per questo ogni invito reiteratamente fatto dalla presidenza sezionale, benché il numero degli iscritti alla Fondazione a Bergamo sia di 561 unità.

Unica proposta del Presidente Barca è di sollecitare i predetti ad aderire all’Associazione come soci effettivi, qualora gli stessi si sentissero animati da un senso di rispetto nei confronti dei loro cari che, in gioventù, si sono sacrificati per la Patria.