3 dicembre: Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

30 11 2015 Torino ( Italia )
Sport Calcio
Conferenza Stampa SBIM Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2015  - ADPLOG
Nella foto: Un momento durante la conferenza stampa

30 11 2015 Turin ( Italy )
Sport Soccer
SBIM Press conference - 2015 World day for the disabled - ADPLOG 
In the Photo: A moment during the press conference

1 dicembre 2015, pubblicato da

A Torino e Asti dal 30 novembre
Musica, dibattiti, incontri, spettacolo

La Commissione Europea, in accordo con le Nazioni Unite, nel 1993 ha istituito il 3 Dicembre, quale Giornata Europea delle Persone Disabili. Le Nazioni Unite dal 2008 hanno esteso la ricorrenza del “3 Dicembre” a tutto il mondo ed è diventata Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Il “3 Dicembre”, momento concreto di rilevanza etica per guidare l’azione politica, civile e sociale, intende promuovere la riflessione sulla tematica della disabilità e la partecipazione in prima persona alle numerose attività promosse per valorizzare le pari opportunità. Dal 1997 la Consulta per le Persone in Difficoltà Onlus organizza, in sinergia con altre organizzazioni del settore, diversi eventi per celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità in un’ottica di integrazione e sinergia tra gli individui, le organizzazioni e i valori. A questa edizione della Giornata è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica. Cuore del programma, come da tradizione, è la GIORNATA DEDICATA ALLE SCUOLE di ogni ordine e grado di Torino e della sua Città Metropolitana che si realizza il 3 dicembre al PalaSport Ruffini di Torino, realizzata nell’ambito del Bando di Idee 2015 dal Centro Servizi per il Volontariato Vol.To in collaborazione con l’Associazione ADN e con il supporto organizzativo di CPD. Quest’anno la tematica dell’appuntamento e del concorso ad esso collegato è Tutti a Scuola di Pari Opportunità per illustrare come la scuola possa trasmettere le giuste fondamenta per la costruzione di un pensiero etico e per la creazione di relazioni basate su opportunità accessibili a tutti. La scuola è, infatti, il luogo privilegiato della crescita umana, della formazione civile e culturale che consente ai cittadini, fin dalla più tenera età, di coltivare un proprio pensiero critico, fondamentale alleato di crescita e di ponderata scelta autonoma.
Per condurre la riflessione sull’importanza di valorizzare costantemente l’autonomia in tutti i campi, in particolar modo nella gestione del tempo libero, è in programma il CONVEGNO TOURISM FOR ALL: AUTONOMY WINS che si realizza il 10 dicembre al Palco 19 di Asti. Durante l’appuntamento vengono trattate tematiche legate alla tutela dei diritti delle persone con disabilità, passando per le criticità relative alla creazione e gestione di città accessibili. Vengono presentati gli innovativi risultati raggiunti nel campo del Turismo per Tutti dal Settore Turismo per Tutti della CPD: lo String Box, primo cofanetto regalo “Smart Box” con itinerari turistici personalizzabili per i turisti con disabilità, esito del Progetto String – Smart Tourist Routes for Inclusive Group e il portale BookingAble.com, primo sito italiano attivo nella gestione e vendita di camere per persone con disabilità alberghiere ed extralberghiere. Uno spazio è dedicato a mettere in luce i risultati dell’indagine svolta con l’iniziativa Piemonte For All – by Turismabile e annunciare i vincitori che vi hanno aderito, dando voce alla loro immagine e alla loro storia. Tale iniziativa prevede l’assegnazione di tre pacchetti turistici omaggio “For All” in Piemonte per due persone e nasce come azione di sensibilizzazione sulle tematiche della disabilità e del Turismo per Tutti.
Si è voluto inserire a conclusione della giornata del Convegno lo SPETTACOLO TEATRALE LA LOCANDA DEL MIGRANTE dei Buffoni di Corte, quale dimostrazione pragmatica di autonomia maturata e vissuta a 360°. “La Locanda del Migrante, che affronta tematiche di grande rilevanza come il razzismo, l’omosessualità e la libertà – spiega il regista Luca Nicolino – è un’occasione per mostrare come le persone con la sindrome di Down, se inserite in un contesto favorevole, siano in grado di mostrare le proprie abilità, esibendosi come attori e artisti
al pari di chiunque altro”. Durante la serata il Presidente della CPD Paolo Osiride Ferrero, insieme al sindaco della Città di Asti, Fabrizio Brignolo, e l’assessore regionale Monica Cerutti, consegnerà il PREMIO 3 DICEMBRE. Riconoscimento che la Consulta per le Persone in Difficoltà assegna ogni anno a coloro che, nella vita di tutti i giorni, si impegnano in favore delle pari opportunità e della tutela dei diritti per Tutti.
Nel programma delle celebrazioni è prevista la presentazione dell’iniziativa A scuola con SBIM: Giochiamo Ancora, frutto dell’incontro tra SBIM, Alessandro Del Piero ed ADPLOG. SBIM insieme a ADPLOG si propongono di organizzare un percorso educativo in cui la cultura e lo sport si incontrano a scuola. Il percorso include, lo spettacolo “Il Maestro. Una storia di judo e di vita” ispirato alla storia del Maestro Gianni Maddaloni, quale occasione significativa di crescita formativa.
Quest’anno gli eventi in programma per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità si svolgono sia nella città di Torino che nella città di Asti. Il gemellaggio vuole valorizzare l’impegno attivo e i risultati concreti raggiunti ad Asti legati alla valorizzazione delle pari opportunità, dell’autonomia e del Turismo per Tutti e le sinergie tra la CPD e Enti astigiani, quali la Città di Asti, Fab – Fondo Assistenza e Benessere e l’Albergo Etico.
Programma della manifestazione
Giornata dedicata alle scuole: “Tutti a Scuola di Pari Opportunità”
Giovedì 3 dicembre – dalle ore 9.00 alle ore 13.30
PalaSportRuffini – viale Burdin 10, TORINO
È il “cuore” del programma. Un appuntamento abituale e atteso per circa 3000 studenti ed insegnanti. Un momento di divertimento, sport e inclusione per imparare, fin da piccoli, che la diversità “non fa paura”. La giornata sarà animata da band musicali, danzatori, artisti di strada, gruppi sportivi composti da persone con disabilità e non. Verranno premiate le classi vincitrici del Concorso Scuole “Tutti a Scuola di Pari Opportunità” che si saranno distinte nella produzione di elaborati, video, plastici sul tema proposto. Il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea organizzerà una grande azione di pittura collettiva in linea con il tema dell’anno. Media partner dell’evento SPORTORINO.
Con la collaborazione di CIRCOWOW, AUXILIUM CUS TORINO, BALLO ANCH’IO, HB BASKET, INCANTO ARTE CREATIVA, INGENIO CALCIO, LIBERI DENTRO, PALESTRE TORINO, RADIO REPORTER, SPORTORINO, TEATRAZIONE, VOLONWRITE, YOSHIN RYU.
Si ringraziano GTT, CA.NOVA, LE GRU, CENTRALE DEL LATTE DI TORINO, COLDIRETTI TORINO, DECATHLON, VALMORA, CRAI.
Convegno: “Tourism for All: Autonomy wins”
Giovedì 10 dicembre – dalle ore 14.30 alle ore 19.00
Teatro Palco 19 – Via Ospedale 19, ASTI
Il Turismo per Tutti, in un’ottica di piena accessibilità, accoglienza e innovazione, sarà l’argomento affrontato da alcuni personaggi di rilievo nazionale ed internazionale. Si tratteranno tematiche legate alla tutela dei diritti delle persone con disabilità, passando per le criticità relative alla creazione e gestione di città accessibili. Verranno presentati: il Progetto String – Smart Tourist Routes for Inclusive Group e BookingAble.com. È garantito il servizio di sottotitolazione a cura di CulturAbile.
Spettacolo: “La locanda del migrante”
a cura della Compagnia delle Frottole – Buffoni di corte Onlus di Torino
Giovedì 10 dicembre – ore 21.00
Teatro Palco 19 – Via Ospedale 19, ASTI
Protagonisti 26 attori, 13 ragazzi con la sindrome di Down e 13 volontari. È una storia avvincente e divertente presentata dall’Associazione culturale I Buffoni di corte ONLUS e  appresentata da La Compagnia delle Frottole, con la regia di Luca Nicolino. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Consulta per le Persone in Difficoltà per finanziare progetti in favore delle persone con disabilità.
ALTRI EVENTI…
XV Vetrina di Natale
Dal 1° al 24 dicembre – dalle ore 10.00 alle ore 19.00
InGenio bottega d’arti e antichi mestieri – Via Montebello 28/b, TORINO
InGenio Arte Contemporanea – Corso San Maurizio 14/e, TORINO
La CITTÀ DI TORINO organizza una vetrina di manufatti a tema natalizio e non, per grandi, piccini e per gli amici animali realizzati da persone con disabilità. Un appuntamento da non perdere per chi non si accontenta del solito dono, per chi è a caccia di un oggetto di design all’insegna della solidarietà.
Festa di Natale – Domenica 13 dicembre – Via Montebello 28B, Torino: una grande festa di strada, realizzata in collaborazione con le Circoscrizioni, le Cooperative sociali, le Fondazioni, le Associazioni aderenti al progetto InGenio e a Motore di ricerca: comunità attiva.
Mostra Collettiva: Testa Quadra
Dal 1° Dicembre al 30 Gennaio 2016
InGenio bottega d’arti e antichi mestieri di Torino- Via Montebello 28/b
InGenio Arte Contemporanea di Torino- Corso San Maurizio 14/e
Inaugurazione 13 dicembre in contemporanea alla Festa di Natale. Una mostra dedicata ai laboratori di attività espressive dei progetti InGenio e Mai Visti e Altre Storie. Le opere presentate sono frutto di una ricerca che condivide alcuni punti fermi: accessibilità economica, maneggevolezza e duttilità.
Ufficio Stampa CPD
Via San Marino, 10 – 10134 Torino – tel. 011.319.81.45 – fax.011.318.76.56 – uffstampa@cpdconsulta.it