29 aprile 2017: Festa del Centenario a Milano

Regione:

8 Maggio 2017, pubblicato da

Alcune immagini di questa storica giornata che ha visto numerosi rappresentanti delle sezioni A.N.M.I.G. accanto a molti Presidenti Regionali.

Una raccolta di foto scattata in questa occasione dal Presidente del Friuli Venezia Giulia dott. Giovanni Picco.

la sede storica dell'A.N.M.I.G. a Milano
la sede storica dell’A.N.M.I.G. a Milano
Sala del Convegno nella sede A.N.M.I.G. di Milano
Sala del Convegno nella sede A.N.M.I.G. di Milano
Vessilli della Regione Lombardia e di Milano nella sala del Convegno
Vessilli della Regione Lombardia e della città di Milano nella sala del Convegno
Il Presidente Vignati con il   Maestro della Banda dei Carabinieri
Il Presidente della sezione di Legnano sig. Giovanni Vignati con il Maestro della Banda dei Carabinieri
con il Presidente Nazionale dell'A.N.M.I.G. cav. prof. Claudio Betti ed il Vice Presidente comm. dott. Michele Montagano
con il Presidente Nazionale dell’A.N.M.I.G. cav. prof. Claudio Betti ed il Vice Presidente comm. dott. Michele Montagano
In Piazza Unità d'Italia a Trieste con il comm. Lino Felician il Presidente Reg. A.N.M.I.G. del F.V.G. in occasione della presentazione della cartolina del centenario della fondazione dell'Associazione e del 90° Raduno degli Alpini a Treviso
In Piazza Unità d’Italia a Trieste con il comm. Lino Felician il Presidente Reg. A.N.M.I.G. del F.V.G. in occasione della presentazione della cartolina del centenario della fondazione dell’Associazione e del 90° Raduno degli Alpini a Treviso
ponte ferroviario sull'Isonzo a Gorizia audacemente conquistato dopo 6 battaglie dal tenente Balelli il 6 agosto 1916 e rappresentato nella sala del convegno a Milano
ponte ferroviario sull’Isonzo a Gorizia audacemente conquistato dopo 6 battaglie dal tenente Balelli il 6 agosto 1916 e rappresentato nella sala del convegno a Milano
opera del grande artista Santagata dove viene rappresentato l'Isonzo a Gorizia e nello sfondo il ponte ferroviario conquistato da Balelli.
opera del grande artista Santagata dove viene rappresentato l’Isonzo a Gorizia e nello sfondo il ponte ferroviario conquistato da Balelli.